cheesecake cocco nutella
Buongiorno e buon sabato..week end, amato week end! Oggi cheesecake al cocco e nutella!
Siamo in autunno lo so, ma in realtà le temperaturae non sono per niente autunnali, io qualche giorno fa stavo andando ancora al mare, l’acqua calda, il sole caldo il tanto necessario per farti godere appieno una giornata al mare. Qui in Sardegna fino a poco tempo fa c’erano 34 gradi, ora si sono leggermente abbassate tanto da sembrare in primavera.
Ecco il perchè di questa ricetta, non era ancora tempo di accendere ma dato che la voglia di dolce non mi abbandona mai, non ho resistito a fare un bel cheesecake fresco e dai sapori che più adoro, il cocco!
cocco nutella cheesecake
CHEESECAKE COCCO E NUTELLA
Ingredienti (per una tortiera da 18 cm)
Per il fondo
250 g di biscotti tipo digestive
100 g di burro 
 
Crema
250 g di mascarpone
50 g di zucchero a velo
250 g di panna vegetale zuccherata da montare
4 cucchiai abbondanti di cocco disidratato
8 g di colla di pesce (*vedi note)
Nutella q.b.
no bake cheesecake
no bake coconut nutella cheesecake

Procedimento

Mettere i fogli di gelatina di pesce in abbondante acqua fredda
In un robot da cucina versare i biscotti e il burro, azionare finchè non risulti un composto sabbiato, versare e livellare in una tortiera a cerchio apribile
Preparare la crema,  in una ciotola versare e mescolare con una frusta elettrica il mascarpone e lo zucchero a velo e aggiungere il cocco
Dal totale della panna, prelevarne la quantità di mezzo bicchiere e metterla a riscaldare in un pentolino, quando ben calda aggiungere la colla di pesce ben strizzata, mescolare bene finchè la colla di pesce non risulterà ben amalgamata alla panna
Versare la panna con la colla di pesce e dare una frullata
Montare bene la panna, versarla sulla crema al cocco  e mescolare con movimenti dall’alto verso il basso, versare sul biscotto e lasciar rapprendere in frigo
Al momenti di servire cospargere la superficie con Nutella a piacere e cospargere la superficie con altro cocco

N.b. la poca quantità di gelatina è voluta per avere una consistenza molto cremosa, se invece volete la consistenza tipica del cheesecake (compatta, simile a un budino) potete aggiungere 4-6 g di gelatina in più
cheesecake cocco e nutella2

11 Comments on Cheesecake al cocco e nutella

  1. consuelo tognetti
    4 ottobre 2014 at 7:24 (3 anni ago)

    Esageratamente golosa…con questo abbinamento vai sempre sul sicuro con me 😀 Lo adoro!!!!!
    Buon we cara <3
    ps: speriamo che queste piacevoli temperature ci accompagnino ancora x un po' ^_^

    Rispondi
  2. Claudia
    4 ottobre 2014 at 7:51 (3 anni ago)

    Che bello deve essere godere del mare questo periodo.. nella bella Sardegna!!!!!! Ottimo questo cheesecake.. molto goloso.. e poi col cocco che stra-adoro! baci e buon w.e. 🙂

    Rispondi
  3. Unafettadiparadiso
    4 ottobre 2014 at 8:36 (3 anni ago)

    Come darti torto? In Sardegna ma anche in Sicilia, so che le persone vanno al mare in questi mesi in cui nel resto d'Italia si cominciano ad avere i primi freschi con le temperature che scendono e la ricerca di un teporino serale che non guasta mai.
    Tu il teporino lo hai trovato in questa cheesecake super golosa che riscalda il palato!
    La addenterei all'istante!

    Rispondi
  4. Chiara Inversi
    4 ottobre 2014 at 13:12 (3 anni ago)

    Sonia, come si può evitare di sognare di assaporare la tua torta in riva al tuo splendido mare? Impossibile.
    :*

    Rispondi
  5. paola
    4 ottobre 2014 at 19:09 (3 anni ago)

    divina,ottima per iniziare l'atunno,felice we

    Rispondi
  6. Simo
    6 ottobre 2014 at 10:51 (3 anni ago)

    deve essere superlativo…cocco e nutella, poi…da svenimento!
    Buon lunedì, un abbraccione

    Rispondi
  7. Mila
    13 ottobre 2014 at 8:43 (3 anni ago)

    Sonia deve essere una libidine cocco e nutella

    Rispondi
  8. Concy
    19 giugno 2015 at 12:12 (2 anni ago)

    Salve la volla fi pesce è insostituibile?

    Rispondi
    • Sonia Moi
      23 giugno 2015 at 15:36 (2 anni ago)

      Ciao! Si potrebbe omettere ma la tenuta della torta verrebbe leggermente compromessa, in realtà la quantità di colla di pesce è già di per se ridotta al minimo tanto da consentire una consistenza molto morbida e cremosa.

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *